Affamato e altre poesie di Paul Polansky: "Affamato", "Cani di strada", "Un lavoro da bambini", "Pensavo di essere sopravvissuta", "Perché mi odio"