LA, MI, DO, DO, FA, SOL: scritti così sono i nomi di sei note; basta però un tocco per trasformarli nel nome di un fluido portentoso: L’AMIDO DO FASOL. Intorno ad esso due studenti dalla viva propensione al sogno intessono un dialogo in cui, attraverso vari legumi, osservano il mondo. Lo studio, l’amore, gli amici, i viaggi, la vita sono gli argomenti fondamentali dei loro discorsi, tenuti insieme da quel collante straordinario che è la musica. Praticata nei mitici Golden Ladder ai tempi del liceo, essa gioca nelle loro vite un ruolo diverso: Mimì ne studia la storia e ne indaga i segreti nelle aule della Sorbona, mentre Norman ne sperimenta la forza dionisiaca in una torrida estate ionica. Sbocciato con la complicità delL’AMIDO DO FASOL, l’amore per Chantal, la giovane francese che passava i pomeriggi a studiare le partiture destinate ai suoi volteggi, induce Norman ad affrontare una volta per tutte l’esercito di segni che, fermamente attestato sui pentagrammi, è per lui da sempre un ostacolo insormontabile. L’esperienza gli cambia la vita perché L’AMIDO DO FASOL gli fa compiere tre viaggi: oltre la finitudine della selva in cui è sempre vissuto, negli spazi sconfinati della musica e negli abissi di una memoria familiare in cui s’insinua, benefica, la luce dell'ottimismo.

L'amido do fasol

RIZZUTI, Alberto
2011

Abstract

LA, MI, DO, DO, FA, SOL: scritti così sono i nomi di sei note; basta però un tocco per trasformarli nel nome di un fluido portentoso: L’AMIDO DO FASOL. Intorno ad esso due studenti dalla viva propensione al sogno intessono un dialogo in cui, attraverso vari legumi, osservano il mondo. Lo studio, l’amore, gli amici, i viaggi, la vita sono gli argomenti fondamentali dei loro discorsi, tenuti insieme da quel collante straordinario che è la musica. Praticata nei mitici Golden Ladder ai tempi del liceo, essa gioca nelle loro vite un ruolo diverso: Mimì ne studia la storia e ne indaga i segreti nelle aule della Sorbona, mentre Norman ne sperimenta la forza dionisiaca in una torrida estate ionica. Sbocciato con la complicità delL’AMIDO DO FASOL, l’amore per Chantal, la giovane francese che passava i pomeriggi a studiare le partiture destinate ai suoi volteggi, induce Norman ad affrontare una volta per tutte l’esercito di segni che, fermamente attestato sui pentagrammi, è per lui da sempre un ostacolo insormontabile. L’esperienza gli cambia la vita perché L’AMIDO DO FASOL gli fa compiere tre viaggi: oltre la finitudine della selva in cui è sempre vissuto, negli spazi sconfinati della musica e negli abissi di una memoria familiare in cui s’insinua, benefica, la luce dell'ottimismo.
Edizioni dell'Orso
1
1
238
9788862742931
http://www.ediorso.it
musica - letteratura - didattica
Alberto Rizzuti
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/96649
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact