Gustavo Vinay e l'ascendente di un maestro involontario