Antropocentrismo e cinema di fantascienza