Ad Arturo per Ariele: Gozzano lettore della "Beata Riva"