I cattolici nel labirinto del bipolarismo