"Ato a me sembra": il Tasso, i Medici, le (amare) medicine