XYLELLA FASTIDIOSA: VETTORI ACCERTATI E POTENZIALI IN AMERICA E IN EUROPA