Si tratta di una disamina dell'ontologia medica a partire dalla naturische Schule e dall'impostazione tassonomica tardo-settecentesca fino alla svolta rappresentata dalla rivoluzione della patologia cellulare virchowiana. Questa ebbe una ricaduta anche sul modo di concepire gli enti delle malattie, che vennero visti come cellule (alterate), microrganismi e batteri.

Entia morborum. Un'analisi filosofica delle malattie

PARETI, Germana
2014

Abstract

Si tratta di una disamina dell'ontologia medica a partire dalla naturische Schule e dall'impostazione tassonomica tardo-settecentesca fino alla svolta rappresentata dalla rivoluzione della patologia cellulare virchowiana. Questa ebbe una ricaduta anche sul modo di concepire gli enti delle malattie, che vennero visti come cellule (alterate), microrganismi e batteri.
Atti del Convegno “Conoscenza e cura. Filosofia e medicina nel pensiero moderno” Torino, Accademia di Medicina,
Torino
12-13 marzo 2014
177
423
438
http://www.accademiadimedicina.unito.it/Accademia%20di%20Medicina%20di%20Torino%20-%20Giornale%20Accademia.htm
enti, malattia, patologia, Virchow
Pareti, Germana
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ENTIA_.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 3.12 MB
Formato Adobe PDF
3.12 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1556972
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact