L'analisi di polimorfismi STR è ormai da anni entrata nella routine dei laboratori di genetica forense grazie al suo elevato potere discriminatorio e alla sua praticità. E' stato dunque preso in considerazione l’utilizzo dei polimorfismi STR situati sui cromosomi autosomici, di quelli posti sui cromosomi sessuali valutandone le potenzialità. Sono stati inoltre approfonditi i vantaggi e gli svantaggi dell’impiego dei Single Nucleotide Polymorphisms (SNP) e del DNA mitocondriale a fini identificativi. Infine è stato fatto un breve cenno all’impiego del mRNA per l’identificazione della natura delle tracce rinvenute sulla scena del crimine.

Tecniche di analisi e tipizzazione del DNA

GINO, Sarah
2014

Abstract

L'analisi di polimorfismi STR è ormai da anni entrata nella routine dei laboratori di genetica forense grazie al suo elevato potere discriminatorio e alla sua praticità. E' stato dunque preso in considerazione l’utilizzo dei polimorfismi STR situati sui cromosomi autosomici, di quelli posti sui cromosomi sessuali valutandone le potenzialità. Sono stati inoltre approfonditi i vantaggi e gli svantaggi dell’impiego dei Single Nucleotide Polymorphisms (SNP) e del DNA mitocondriale a fini identificativi. Infine è stato fatto un breve cenno all’impiego del mRNA per l’identificazione della natura delle tracce rinvenute sulla scena del crimine.
Gino S.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/158323
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact