James Macpherson, Melchiorre Cesarotti e le "Poesie di Ossian"