La rivista scientifica FRAMMENTI SULLA SCENA (ONLINE). STUDI SUL DRAMMA ANTICO FRAMMENTARIO è l'organo scientifico ufficiale del Centro Studi sul Teatro Classico dell'Università degli Studi di Torino. La rivista accoglie contributi dedicati all'indagine degli aspetti letterari, linguistici, filologici, antropologici, filosofici, storico-archeologici e papirologici del dramma frammentario greco-latino e delle tradizioni teatrali minori del Mediterraneo, nonché studi relativi alla permanenza, alla fortuna e all'esegesi dei testi teatrali in epoca antica, tardoantica, bizantina e paleocristiana. Lo scopo di questa rivista è pervenire, mediante l'apporto di tutte le discipline afferenti alle Scienze dell'antichità, a delineare una nuova visione di insieme del patrimonio letterario rappresentato dai testi teatrali pervenuti in forma frammentaria o noti per tradizione indiretta. La rivista è pubblicata dal Centro Studi sul Teatro Classico; direttore scientifico prof. Francesco Carpanelli, direttore editoriale dott. Luca Austa. I contributi pubblicati nella rivista sono stati sottoposti a una valutazione anonima in doppio cieco e al vaglio definitivo del Comitato scientifico che ne attesta la validità nel rispetto degli standard internazionali di scientificità. La rivista è pubblicata con cadenza annuale; i singoli contributi inviati alla Redazione sono pubblicati (previo superamento della valutazione in doppio cieco) nei mesi di aprile, agosto e dicembre di ciascun anno. Al termine dell'anno solare la Redazione allestirà il numero definitivo, corredato da un indice dei contenuti.

Frammenti sulla scena (online) volume 0 anno 2019

Francesco Carpanelli;GIACCARDI, GIORGIA;Francesco Carpanelli;Chiara Lampugnani;Luca Austa
2019

Abstract

La rivista scientifica FRAMMENTI SULLA SCENA (ONLINE). STUDI SUL DRAMMA ANTICO FRAMMENTARIO è l'organo scientifico ufficiale del Centro Studi sul Teatro Classico dell'Università degli Studi di Torino. La rivista accoglie contributi dedicati all'indagine degli aspetti letterari, linguistici, filologici, antropologici, filosofici, storico-archeologici e papirologici del dramma frammentario greco-latino e delle tradizioni teatrali minori del Mediterraneo, nonché studi relativi alla permanenza, alla fortuna e all'esegesi dei testi teatrali in epoca antica, tardoantica, bizantina e paleocristiana. Lo scopo di questa rivista è pervenire, mediante l'apporto di tutte le discipline afferenti alle Scienze dell'antichità, a delineare una nuova visione di insieme del patrimonio letterario rappresentato dai testi teatrali pervenuti in forma frammentaria o noti per tradizione indiretta. La rivista è pubblicata dal Centro Studi sul Teatro Classico; direttore scientifico prof. Francesco Carpanelli, direttore editoriale dott. Luca Austa. I contributi pubblicati nella rivista sono stati sottoposti a una valutazione anonima in doppio cieco e al vaglio definitivo del Comitato scientifico che ne attesta la validità nel rispetto degli standard internazionali di scientificità. La rivista è pubblicata con cadenza annuale; i singoli contributi inviati alla Redazione sono pubblicati (previo superamento della valutazione in doppio cieco) nei mesi di aprile, agosto e dicembre di ciascun anno. Al termine dell'anno solare la Redazione allestirà il numero definitivo, corredato da un indice dei contenuti.
Università degli Studi di Torino
0
1
247
Francesco Carpanelli; Zoe Kalamara; Giorgia Giaccardi; Francesco Carpanelli; Silvia Onori; Chiara Lampugnani; Sara Tosetti; Maria Elvira Consoli; Andrea Giannotti; Martin Reinfelder; Luca Austa
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
312-142-PB.pdf

Accesso aperto

Descrizione: Volume
Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 4.17 MB
Formato Adobe PDF
4.17 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1698229
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact