The upheaval caused by the Coronavirus crosses central items of constitutional law. The paper intends to propose a map of the issues that the reaction to Covid-19 raises: from the limitations of rights to differentiated regionalism, from the role of the State and public services to the limits of decisions anchored at the national level. In conclusion, it reflects on the changes that the crisis can trigger, from the risks of lockdown of rights and of social conflict to the claim of “other” normality. Lo sconvolgimento provocato del Coronavirus attraversa nodi centrali del diritto costituzionale. Il contributo intende proporre una mappa delle questioni che la reazione al Covid-19 solleva: dalle limitazioni dei diritti al regionalismo differenziato, dal ruolo dello Stato e dei servizi pubblici ai limiti di decisioni ancorate al livello nazionale. In conclusione, si riflette sui cambiamenti che la crisi può innescare, dai rischi di lockdown dei diritti e del conflitto sociale alla rivendicazione di un’altra normalità. SOMMARIO. 1. Breve premessa. – 2. Lo Stato di emergenza e il bilanciamento fra diritti. – 3. Il ruolo del pubblico e dello Stato. – 4. Lanciando lo sguardo oltre.

Covid-19: primo tracciato per una riflessione nel nome della Costituzione

A. Algostino
2020-01-01

Abstract

The upheaval caused by the Coronavirus crosses central items of constitutional law. The paper intends to propose a map of the issues that the reaction to Covid-19 raises: from the limitations of rights to differentiated regionalism, from the role of the State and public services to the limits of decisions anchored at the national level. In conclusion, it reflects on the changes that the crisis can trigger, from the risks of lockdown of rights and of social conflict to the claim of “other” normality. Lo sconvolgimento provocato del Coronavirus attraversa nodi centrali del diritto costituzionale. Il contributo intende proporre una mappa delle questioni che la reazione al Covid-19 solleva: dalle limitazioni dei diritti al regionalismo differenziato, dal ruolo dello Stato e dei servizi pubblici ai limiti di decisioni ancorate al livello nazionale. In conclusione, si riflette sui cambiamenti che la crisi può innescare, dai rischi di lockdown dei diritti e del conflitto sociale alla rivendicazione di un’altra normalità. SOMMARIO. 1. Breve premessa. – 2. Lo Stato di emergenza e il bilanciamento fra diritti. – 3. Il ruolo del pubblico e dello Stato. – 4. Lanciando lo sguardo oltre.
3
116
125
https://www.osservatorioaic.it/it/osservatorio/ultimi-contributi-pubblicati/alessandra-algostino/covid-19-primo-tracciato-per-una-riflessione-nel-nome-della-costituzione
Stato di emergenza, costituzione, diritti (limitazione dei), bilanciamento, covid-19, coronavirus
A. Algostino
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Covid 19 e Costituzione-primo tracciato - Osservatorio AIC - 3-2020.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 226.84 kB
Formato Adobe PDF
226.84 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1736957
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact