La formazione come sostegno per la conciliazione