Il linguaggio della matematica per rappresentare il movimento. Un’esperienza nella scuola primaria con l’uso delle tecnologie