Questo lavoro intende ripercorrere gli anni di esilio che Juan Ramón Jiménez trascorse a Cuba dal 1936 al 1939, periodo durante il quale il poeta non smise mai di proclamare a gran voce la lealtà nei confronti della Repubblica, offrendo sostegno al Governo legittimo e al popolo spagnolo lacerato dalla Guerra Civile. I numerosi documenti dispersi e le preziose testimonianze alle quali qui si rimanda, restituiscono da un lato l’immagine del poeta dall’animo straziato e dall’altro quella dell’intellettuale impegnato nella strenua difesa della patria lontana e oltraggiata.

"Guerra en España": Juan Ramón Jiménez a Cuba (1936-1939)

MININNI, Maria Isabella
2010

Abstract

Questo lavoro intende ripercorrere gli anni di esilio che Juan Ramón Jiménez trascorse a Cuba dal 1936 al 1939, periodo durante il quale il poeta non smise mai di proclamare a gran voce la lealtà nei confronti della Repubblica, offrendo sostegno al Governo legittimo e al popolo spagnolo lacerato dalla Guerra Civile. I numerosi documenti dispersi e le preziose testimonianze alle quali qui si rimanda, restituiscono da un lato l’immagine del poeta dall’animo straziato e dall’altro quella dell’intellettuale impegnato nella strenua difesa della patria lontana e oltraggiata.
La memoria dell'esilio. L'esilio della memoria (Atti del Convegno Internazionale, Torino, 15 novembre 2006)
Edizioni dell'Orso
85
103
9788862742269
Juan Ramón Jiménez; Guerra Civile Spagnola; Testimonianze dell'esilio
M. MININNI
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Guerra en España.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 355.29 kB
Formato Adobe PDF
355.29 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/101509
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact