Introduzione ed obiettivi: La terapia di primo livello del deficit erettile si avvale con successo degli inibitori della fosfodiesterasi 5. Non sono attualmente disponibili criteri di scelta per la terapia giornalera ’once a day’ con Tadalafil 5 mg rispetto alla terapia on demand. Materiali e metodi: Abbiamo valutato prospetticamente tra i pazienti afferenti al nostro ambulatorio di andrologia da Novembre a Dicembre 2011, 50 pazienti consecutivi con diagnosi di DE, età media 57 anni (23-72), obiettivata con IIEF-5 score, a cui è stato proposta terapia con Tadalafil 5 mg ’once a day’ da assumere per 3 mesi. È stata stilata un’anamnesi sulle caratteristiche del disturbo erettile, sulle principali comorbidità sistemiche e abitudine al fumo. Gli effetti terapeutici, sono stati valutati con i questionari IIEF, EDITS, SEP-2 e SEP-3. Risultati: 35 pazienti hanno accettato e completato la terapia; i motivi del drop out sono stati motivi economici (5), consiglio del MMG (3), non accettazione di una terapia medica continuativa (3), effetti collaterali (2), insufficiente risposta (2). Tra i pazienti che hanno completato la terapia, 24 (68%) hanno riferito un beneficio sulla qualità dell’erezione. L’IIEF basale era 37 [9-58], mentre risultava significativamente aumentato rispettivamente a 47,4 [16-75] dopo 1 mese (p < 0,001) e 49,8 [17-75] (p < 0,01) dopo 3 mesi. I pazienti che hanno avuto beneficio dalla terapia con Tadalafil 5 mg ’once a day’ avevano più frequentemente una relazione stabile, al contrario dei non responders che avevano piuttosto rapporti occasionali (p=0,019). Un altro fattore predittivo della risposta è stato il valore di IIEF di partenza, rispettivamente 44 [12-48] nei responders e 31 (9-45) nei non responders.La risposta positiva alla terapia è risultata inoltre aumentata nei soggetti non fumatori, rispetto ai soggetti ex fumatori e nei soggetti senza comorbidità cardiovascolari e diabete (pur in modo non statisticamente significativo). Non è stata invece evidenziata alcuna relazione fra età dei pazienti e risposta positiva alla terapia Conclusioni: La terapia con Tadalafil 5 mg ’once a day’ Archivio Italiano di Urologia e Andrologia 2012; 84, 3, Supplemento 1 33 XXVIII Congresso Nazionale SIA Archivio Italiano di Urologia e Andrologia 2012; 84, 3, Supplemento 1 XXVIII Congresso Nazionale SIA 34 risulta uno strumento efficace in mano all’andrologo nella gestione del deficit erettile. Dal nostro studio si evidenzia come una maggior risposta terapeutica si ottenga nei pazienti con DE lieve-moderato, con una relazione stabile; l’effetto terapeutico, già evidente dopo un mese di terapia, aumenta ulteriormente nei due mesi successivi.

TADALAFIL 5 MG ONCE A DAY: IN QUALI PAZIENTI MAGGIOR ACCETTABILITÀ E MIGLIORI RISULTATI?

ROLLE, Luigi;CERUTI, Carlo;GALLETTO, ELISA LUCIA;FALCONE, MARCO;FONTANA, Dario
2012

Abstract

Introduzione ed obiettivi: La terapia di primo livello del deficit erettile si avvale con successo degli inibitori della fosfodiesterasi 5. Non sono attualmente disponibili criteri di scelta per la terapia giornalera ’once a day’ con Tadalafil 5 mg rispetto alla terapia on demand. Materiali e metodi: Abbiamo valutato prospetticamente tra i pazienti afferenti al nostro ambulatorio di andrologia da Novembre a Dicembre 2011, 50 pazienti consecutivi con diagnosi di DE, età media 57 anni (23-72), obiettivata con IIEF-5 score, a cui è stato proposta terapia con Tadalafil 5 mg ’once a day’ da assumere per 3 mesi. È stata stilata un’anamnesi sulle caratteristiche del disturbo erettile, sulle principali comorbidità sistemiche e abitudine al fumo. Gli effetti terapeutici, sono stati valutati con i questionari IIEF, EDITS, SEP-2 e SEP-3. Risultati: 35 pazienti hanno accettato e completato la terapia; i motivi del drop out sono stati motivi economici (5), consiglio del MMG (3), non accettazione di una terapia medica continuativa (3), effetti collaterali (2), insufficiente risposta (2). Tra i pazienti che hanno completato la terapia, 24 (68%) hanno riferito un beneficio sulla qualità dell’erezione. L’IIEF basale era 37 [9-58], mentre risultava significativamente aumentato rispettivamente a 47,4 [16-75] dopo 1 mese (p < 0,001) e 49,8 [17-75] (p < 0,01) dopo 3 mesi. I pazienti che hanno avuto beneficio dalla terapia con Tadalafil 5 mg ’once a day’ avevano più frequentemente una relazione stabile, al contrario dei non responders che avevano piuttosto rapporti occasionali (p=0,019). Un altro fattore predittivo della risposta è stato il valore di IIEF di partenza, rispettivamente 44 [12-48] nei responders e 31 (9-45) nei non responders.La risposta positiva alla terapia è risultata inoltre aumentata nei soggetti non fumatori, rispetto ai soggetti ex fumatori e nei soggetti senza comorbidità cardiovascolari e diabete (pur in modo non statisticamente significativo). Non è stata invece evidenziata alcuna relazione fra età dei pazienti e risposta positiva alla terapia Conclusioni: La terapia con Tadalafil 5 mg ’once a day’ Archivio Italiano di Urologia e Andrologia 2012; 84, 3, Supplemento 1 33 XXVIII Congresso Nazionale SIA Archivio Italiano di Urologia e Andrologia 2012; 84, 3, Supplemento 1 XXVIII Congresso Nazionale SIA 34 risulta uno strumento efficace in mano all’andrologo nella gestione del deficit erettile. Dal nostro studio si evidenzia come una maggior risposta terapeutica si ottenga nei pazienti con DE lieve-moderato, con una relazione stabile; l’effetto terapeutico, già evidente dopo un mese di terapia, aumenta ulteriormente nei due mesi successivi.
Congresso nazionale SIA 2012
Torino
3-6 ottobre 2012
84
2 s1
33
34
L. Rolle; C. Ceruti; M. Timpano; O. Sedigh; C. Negro; E. Galletto; M. Falcone; M. Preto; D. Fontana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/139616
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact