La relazione concerne l'applicazione ipermediale H.A.T. (Hypertext Advanced Tutor) che verrà esposta nel Museo del cappello Borsalino di Alessandria ed utilizzata da visitatori e scolaresche. Dopo alcuni brevi considerazioni sull'impatto degli ipertesti e degli ipermedia nell'ambito della comunicazione museale intesa come processo informativo-didattico - , verranno presentate la struttura del programma e le sue valenze didattiche.

H.A.T. (Hypertext Advanced Tutor): un progetto di didattica e comunicazione museale

SPADARO, Cristina
1996

Abstract

La relazione concerne l'applicazione ipermediale H.A.T. (Hypertext Advanced Tutor) che verrà esposta nel Museo del cappello Borsalino di Alessandria ed utilizzata da visitatori e scolaresche. Dopo alcuni brevi considerazioni sull'impatto degli ipertesti e degli ipermedia nell'ambito della comunicazione museale intesa come processo informativo-didattico - , verranno presentate la struttura del programma e le sue valenze didattiche.
Didamatica 1996. Informatica per la didattica
Cesena
1996
Didamatica 1996. Informatica per la didattica
Lipotipografia CILS Cesena
295
298
Bruschi B; Spadaro C
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/151058
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact