Siamo mediantropi? L'uomo tecnologico tra azione e rappresentazione