Il valore pastorale (VP) è un indice ricavato dalla composizione botanica di un pascolo che sintetizza le caratteristiche produttive, qualitative e pabulari della vegetazione come foraggio per il bestiame. Il VP è largamente utilizzato nella gestione pastorale delle praterie per determinare la capacità di carico. Il metodo classico di rilievo impiegato per il calcolo del VP è quello fitopastorale, proposto da Daget & Poissonet. Questo metodo restituisce una stima accurata dell’abbondanza delle specie vegetali dominanti, ma tende a sottostimare la ricchezza specifica in quanto le specie occasionali spesso non sono rilevate. Dall’altra parte, il metodo fitosociologico proposto da Braun-Blanquet consente di determinare in maniera più esatta la composizione floristica, ma la sua applicazione per il calcolo del VP è stata scarsamente valutata. L’obiettivo di questo lavoro è quello di valutare l’adeguatezza del metodo fitosociologico per il calcolo del VP, rispetto al metodo classico fitopastorale, nelle praterie xeriche delle Alpi Occidentali. Sono stati realizzati 140 rilievi vegetazionali e sono stati calcolati i VP a partire da entrambe le metodologie. Il metodo fitosociologico ha restituito valori di ricchezza specifica più elevati rispetto a quello fitopastorale, mentre il VP è risultato molto simile fra i due metodi, eccetto che per il tipo a Bromus erectus. L’accuratezza della stima visiva delle coperture mediante metodo fitosociologico potrebbe esser stata facilitata dalla struttura tipica di queste comunità vegetali, caratterizzate da vegetazione di piccola taglia e da una considerevole quantità di suolo nudo. Sarebbe certamente di grande interesse la realizzazione di studi comparativi analoghi anche in altri tipi pastorali, come in quelli più produttivi e di condizioni mesofile.

Confronto tra Metodo Fitopastorale e Metodo Fitosociologico per il calcolo del Valore Pastorale in praterie xeriche delle Alpi Occidentali

Ginevra Nota
First
;
Simone Ravetto Enri;Marco Pittarello;Andrea Mainetti;Giampiero Lombardi;Michele Lonati
2020

Abstract

Il valore pastorale (VP) è un indice ricavato dalla composizione botanica di un pascolo che sintetizza le caratteristiche produttive, qualitative e pabulari della vegetazione come foraggio per il bestiame. Il VP è largamente utilizzato nella gestione pastorale delle praterie per determinare la capacità di carico. Il metodo classico di rilievo impiegato per il calcolo del VP è quello fitopastorale, proposto da Daget & Poissonet. Questo metodo restituisce una stima accurata dell’abbondanza delle specie vegetali dominanti, ma tende a sottostimare la ricchezza specifica in quanto le specie occasionali spesso non sono rilevate. Dall’altra parte, il metodo fitosociologico proposto da Braun-Blanquet consente di determinare in maniera più esatta la composizione floristica, ma la sua applicazione per il calcolo del VP è stata scarsamente valutata. L’obiettivo di questo lavoro è quello di valutare l’adeguatezza del metodo fitosociologico per il calcolo del VP, rispetto al metodo classico fitopastorale, nelle praterie xeriche delle Alpi Occidentali. Sono stati realizzati 140 rilievi vegetazionali e sono stati calcolati i VP a partire da entrambe le metodologie. Il metodo fitosociologico ha restituito valori di ricchezza specifica più elevati rispetto a quello fitopastorale, mentre il VP è risultato molto simile fra i due metodi, eccetto che per il tipo a Bromus erectus. L’accuratezza della stima visiva delle coperture mediante metodo fitosociologico potrebbe esser stata facilitata dalla struttura tipica di queste comunità vegetali, caratterizzate da vegetazione di piccola taglia e da una considerevole quantità di suolo nudo. Sarebbe certamente di grande interesse la realizzazione di studi comparativi analoghi anche in altri tipi pastorali, come in quelli più produttivi e di condizioni mesofile.
115° Congresso della Società Botanica Italiana
online conference
09/09/2020 - 11/09/2020
-
-
-
rilievo fitosociologico, rilievo fitopastorale, rilievo vegetazionale, biodiversità, valore pastorale, Alpi, praterie aride
Ginevra Nota, Simone Ravetto Enri, Marco Pittarello, Andrea Mainetti, Giampiero Lombardi, Michele Lonati
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Nota et al._abstract_SBI.pdf

Accesso aperto

Descrizione: Contributo abstract per congresso SBI
Tipo di file: MATERIALE NON BIBLIOGRAFICO
Dimensione 152.94 kB
Formato Adobe PDF
152.94 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1758067
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact