La gemellarità è in crescita nelle vacche da latte e rappresenta un problema sia per il parto che spesso è distocico sia per le conseguenze negative sulla riproduzione. Nel lavoro è stata evidenziata una OR di 2.51 per la gemellarità a seguito di trattamenti con GnRH. Inoltre il parto gemellare comporta incremento delle patologie metaboiche chetosi OR 1.66 della dislocazione dell'abomaso del OR 2.26 e della ritenzione di placenta OR 5.21 con evoluzione in metrite OR 1.89.

Association of production yeld, hormonal treatments and pathologies on twin calving in dairy cows: preliminary results

RICCI, ALESSANDRO;VINCENTI, Leila
2007-01-01

Abstract

La gemellarità è in crescita nelle vacche da latte e rappresenta un problema sia per il parto che spesso è distocico sia per le conseguenze negative sulla riproduzione. Nel lavoro è stata evidenziata una OR di 2.51 per la gemellarità a seguito di trattamenti con GnRH. Inoltre il parto gemellare comporta incremento delle patologie metaboiche chetosi OR 1.66 della dislocazione dell'abomaso del OR 2.26 e della ritenzione di placenta OR 5.21 con evoluzione in metrite OR 1.89.
41° International Symposium of Animal Production
Lodi
07/06/2007
Production, Reproduction and Breeding in Animal Science
LeaBiotech
321
327
dairy cow; factor risk; twin parturition; hormonal treatment; reproductive pathologies
Ricci A.; Toni F.; Tincani S.; Grigoletto L.; Vincenti L.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/51962
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact