Nella frutta sono presenti composti che, seppur quantitativamente poco rilevanti, hanno funzione importante per la prevenzione dei processi degenerativi dell’organismo. In questo lavoro sono stati esaminati campioni di mele di alcune cultivar commerciali ed antiche del territorio piemontese per definirne il contenuto in polifenoli totali secondo il metodo proposto da Slinkard e Singleton (1977) e l’attività antiossidante (Pellegrini et al., 2003). Il contenuto polifenolico e l’attività antiossidante risultano più alti nella buccia rispetto alla polpa sia nelle cultivar commerciali, sia in quelle del germoplasma piemontese. Queste ultime presentano un contenuto in polifenoli totali ed un’attività antiossidante maggiori rispetto al valore medio riscontrato nelle cultivar commerciali esaminate. Lo studio permette di integrare le conoscenze sulle vecchie varietà di melo piemontese con informazioni di interesse per il consumatore.

Antico germoplasma piemontese di melo: caratterizzazione genetica e proprietà antiossidanti dei frutti

BOUNOUS, Giancarlo;BECCARO, GABRIELE LORIS;MELLANO, Maria Gabriella;TORELLO MARINONI, Daniela;CAVANNA, MANUELA;BOTTA, Roberto
2006

Abstract

Nella frutta sono presenti composti che, seppur quantitativamente poco rilevanti, hanno funzione importante per la prevenzione dei processi degenerativi dell’organismo. In questo lavoro sono stati esaminati campioni di mele di alcune cultivar commerciali ed antiche del territorio piemontese per definirne il contenuto in polifenoli totali secondo il metodo proposto da Slinkard e Singleton (1977) e l’attività antiossidante (Pellegrini et al., 2003). Il contenuto polifenolico e l’attività antiossidante risultano più alti nella buccia rispetto alla polpa sia nelle cultivar commerciali, sia in quelle del germoplasma piemontese. Queste ultime presentano un contenuto in polifenoli totali ed un’attività antiossidante maggiori rispetto al valore medio riscontrato nelle cultivar commerciali esaminate. Lo studio permette di integrare le conoscenze sulle vecchie varietà di melo piemontese con informazioni di interesse per il consumatore.
13
101
104
FRAP; Malus domestica
Bounous G.; Beccaro G. L.; Mellano M. G.; Torello Marinoni D.; Cavanna M.; Botta R.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/53459
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact