La cardioprotezione da post-condizionamento dipende dalla tecnica di perfusione (flusso o pressione costante)