Sulla necessità dello studio della filosofia nella formazione dello psicologo clinico