Giacinto Sigismondo Gerdil e il problema dell'infinito