In seguito ad una missione di studio in Cina effettuata nel 1993, vennero importati semi di Actinidia chinensis, provenienti dalla provincia dello Jiangsu. I semenzali ottenuti, allevati a pergoletta, sono stati messi a dimora a Pinerolo (TO) presso un campo sperimentale dell'azienda agricola Martino Vivai. Sulle piante in prova (cultivar di riferimento Hayward) sono stati effettuati rilievi volti a studiarne il comportamento vegetativo e produttivo. A partire dal 2005 sono stati eseguiti, in due annate consecutive, rilievi fenologici (germogliamento, fioritura, maturazione dei frutti), misurazioni dei parametri qualitativi dei frutti (calibro, durezza, contenuto in zuccheri totali, acidità titolabile, pH, capacità antiossidante, contenuto in polifenoli totali e vitamina C). Dopo un’indagine preliminare sono stati selezionati 14 semenzali che presentavano caratteri vegeto-produttivi interessanti. I frutti di tali piante presentano buccia glabra e colore della polpa variabile dal verde chiaro al giallo. Nella quasi totalità delle selezioni i frutti evidenziano un contenuto in sostanze di interesse nutraceutico estremamente elevato; la selezione B8, in particolare, sembra unire a questi pregi altri tratti qualitativi e produttivi degni di rilievo.

Prime osservazioni sul comportamento vegetativo, produttivo e qualitativo di semenzali di actinidia provenienti dalla Cina

BECCARO, GABRIELE LORIS;CHIABRANDO, Valentina;MELLANO, Maria Gabriella;BOUNOUS, Giancarlo
2007

Abstract

In seguito ad una missione di studio in Cina effettuata nel 1993, vennero importati semi di Actinidia chinensis, provenienti dalla provincia dello Jiangsu. I semenzali ottenuti, allevati a pergoletta, sono stati messi a dimora a Pinerolo (TO) presso un campo sperimentale dell'azienda agricola Martino Vivai. Sulle piante in prova (cultivar di riferimento Hayward) sono stati effettuati rilievi volti a studiarne il comportamento vegetativo e produttivo. A partire dal 2005 sono stati eseguiti, in due annate consecutive, rilievi fenologici (germogliamento, fioritura, maturazione dei frutti), misurazioni dei parametri qualitativi dei frutti (calibro, durezza, contenuto in zuccheri totali, acidità titolabile, pH, capacità antiossidante, contenuto in polifenoli totali e vitamina C). Dopo un’indagine preliminare sono stati selezionati 14 semenzali che presentavano caratteri vegeto-produttivi interessanti. I frutti di tali piante presentano buccia glabra e colore della polpa variabile dal verde chiaro al giallo. Nella quasi totalità delle selezioni i frutti evidenziano un contenuto in sostanze di interesse nutraceutico estremamente elevato; la selezione B8, in particolare, sembra unire a questi pregi altri tratti qualitativi e produttivi degni di rilievo.
VIII Convegno Nazionale Actinidia 2007, in press
CUNEO
10/2007
Atti VIII Convegno Nazionale Actinidia 2007, in press
UNITO
104
108
Actinidia; qualità
Beccaro G. L.; Chiabrando V.; Buglino A.; Mellano M.G.; Bounous G.;
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/53241
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact