Il suino medio piace alla gdo