La coltura dell’olivo nel bacino orografico della Dora Baltea