Presentiamo un paziente maschio di 15 anni con lievi dismorfismi facciali, ritardo mentale severo, diabete mellito di tipo 2, obesità e sindrome metabolica. L’analisi array-CGH ha identificato una duplicazione 17p13.1, de novo , di circa 790-830 Kb, non riportata come polimorfismo benigno nel Database of Genomic Variants e non ancora descritta in letteratura. La regione deleta comprende circa 50 geni, tra cui GLUT4, NLGN2, EPHNB3, verosimilmente correlati con il quadro clinico. GLUT4 appartiene alla famiglia dei trasportatori dei soluti di tipo 2 ed esplica un’attività di trasportatore del glucosio insulinodipendente; modelli murini knock-out sviluppano iperinsulinemia ed intolleranza glicidica. Proponiamo pertanto un possibile ruolo di GLUT4 nell’eziopatogenesi del diabete mellito di tipo 2 e dell’obesità. EPHNB3, componente della famiglia dell’efrina, codifica per una proteina altamente espressa nel parenchima cerebrale dell’embrione. Infine, NLGN2 appartiene alla famiglia delle neuroligine, molecole coinvolte nella adesione sinaptica; mutazioni in geni codificanti per proteine con analoga attività sono state identificate in pazienti affetti da ritardo mentale. Riteniamo che la duplicazione del gene NLGN2 possa influenzare la normale plasticità della rete neuronale e che NLGN2 possa essere un nuovo gene candidato per il ritardo mentale. In conclusione, la duplicazione identificata rafforza l’ipotesi del ruolo di NLGN2 nella patogenesi del ritardo cognitivo e permette di correlare il diabete mellito di tipo 2 e la sindrome metabolica al gene GLUT4.

Microduplicazione 17p13.1 in un paziente con diabete mellito2, sindrome metabolica e ritardo mentale

BELLIGNI, ELGA FABIA;DI GREGORIO, ELEONORA;BIAMINO, ELISA;MOLINATTO, Cristina;CALCIA, ALESSANDRO;FERRERO, Giovanni Battista;BRUSCO, Alfredo;CIRILLO, Margherita
2011

Abstract

Presentiamo un paziente maschio di 15 anni con lievi dismorfismi facciali, ritardo mentale severo, diabete mellito di tipo 2, obesità e sindrome metabolica. L’analisi array-CGH ha identificato una duplicazione 17p13.1, de novo , di circa 790-830 Kb, non riportata come polimorfismo benigno nel Database of Genomic Variants e non ancora descritta in letteratura. La regione deleta comprende circa 50 geni, tra cui GLUT4, NLGN2, EPHNB3, verosimilmente correlati con il quadro clinico. GLUT4 appartiene alla famiglia dei trasportatori dei soluti di tipo 2 ed esplica un’attività di trasportatore del glucosio insulinodipendente; modelli murini knock-out sviluppano iperinsulinemia ed intolleranza glicidica. Proponiamo pertanto un possibile ruolo di GLUT4 nell’eziopatogenesi del diabete mellito di tipo 2 e dell’obesità. EPHNB3, componente della famiglia dell’efrina, codifica per una proteina altamente espressa nel parenchima cerebrale dell’embrione. Infine, NLGN2 appartiene alla famiglia delle neuroligine, molecole coinvolte nella adesione sinaptica; mutazioni in geni codificanti per proteine con analoga attività sono state identificate in pazienti affetti da ritardo mentale. Riteniamo che la duplicazione del gene NLGN2 possa influenzare la normale plasticità della rete neuronale e che NLGN2 possa essere un nuovo gene candidato per il ritardo mentale. In conclusione, la duplicazione identificata rafforza l’ipotesi del ruolo di NLGN2 nella patogenesi del ritardo cognitivo e permette di correlare il diabete mellito di tipo 2 e la sindrome metabolica al gene GLUT4.
XIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Genetica Umana (SIGU)
Milano
13-16 novembre 2011
Abstract XIV congresso SIGU
Società Italiana di Genetica Umana
457
457
17p13.1 microduplicazione; diabete mellito 2; sindrome metabolica; ritardo mentale
Belligni EF; Di Gregorio E; Biamino E; Molinatto C; Calcia A; Talarico F; Ferrero GB; Brusco A; Silengo M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/98122
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact