Lo scopo di questo lavoro è stato di valutare e comparare la composizione volatile e fenolica, nonché le caratteristiche del colore, di vini ottenuti mediante tecniche di riduzione parziale del contenuto di etanolo, utilizzando tre diverse metodologie molto promettenti per l'applicazione industriale. Fermentazioni miste di ceppi lieviti Starmerella bacillaris e Saccharomyces cerevisiae, sostituzione parziale di una parte del succo con liquido di origine vinica (ottenuto come sottoprodotto dell'osmosi inversa), e dealcolazione con membrane polipropileniche sono le tre tecniche utilizzate per la sperimentazione, valutate anche in base a diversi livelli di riduzione del contenuto di etanolo da ottenersi. L'approccio microbiologico ha consentito di produrre vini rossi con una diminuzione del contenuto alcolico inferiore allo 0,5 % v/v rispetto al testimone non trattato, facilitando inoltre il rilascio degli antociani e di alcuni esteri di acidi grassi. Il basso impatto della tecnica di sostituzione parziale del mosto sulle caratteristiche del vino la rende una tecnica promettente per ottenere livelli di diminuzione dell'etanolo sostenuti (circa -1 e -2 % v/v). Al contrario, la tecnica di dealcolazione con membrane polipropileniche (diminuzione di circa 0,5, 1 e 2 % v/v) ha influenzato negativamente la composizione del vino, riducendo significativamente i tenori di esteri (-60 %) e antociani (-17 %). In base a questi risultati la tecnica di sostituzione parziale appare interessante per consentire una diminuzione del tenore di etanolo pur mantenendo il più possibile inalterate le altre caratteristiche varietali e produttive, tuttavia occorre un adeguamento normativo per la sua possibile applicazione.

Riduzione del tenore di etanolo nei vini rossi: comparazione di diversi approcci

ROLLE, Luca Giorgio Carlo;ENGLEZOS, VASILEIOS;CRAVERO, FRANCESCO;RIO SEGADE, Susana;RANTSIOU, KALLIOPI;GIACOSA, SIMONE;GERBI, Vincenzo;COCOLIN, Luca Simone
2017

Abstract

Lo scopo di questo lavoro è stato di valutare e comparare la composizione volatile e fenolica, nonché le caratteristiche del colore, di vini ottenuti mediante tecniche di riduzione parziale del contenuto di etanolo, utilizzando tre diverse metodologie molto promettenti per l'applicazione industriale. Fermentazioni miste di ceppi lieviti Starmerella bacillaris e Saccharomyces cerevisiae, sostituzione parziale di una parte del succo con liquido di origine vinica (ottenuto come sottoprodotto dell'osmosi inversa), e dealcolazione con membrane polipropileniche sono le tre tecniche utilizzate per la sperimentazione, valutate anche in base a diversi livelli di riduzione del contenuto di etanolo da ottenersi. L'approccio microbiologico ha consentito di produrre vini rossi con una diminuzione del contenuto alcolico inferiore allo 0,5 % v/v rispetto al testimone non trattato, facilitando inoltre il rilascio degli antociani e di alcuni esteri di acidi grassi. Il basso impatto della tecnica di sostituzione parziale del mosto sulle caratteristiche del vino la rende una tecnica promettente per ottenere livelli di diminuzione dell'etanolo sostenuti (circa -1 e -2 % v/v). Al contrario, la tecnica di dealcolazione con membrane polipropileniche (diminuzione di circa 0,5, 1 e 2 % v/v) ha influenzato negativamente la composizione del vino, riducendo significativamente i tenori di esteri (-60 %) e antociani (-17 %). In base a questi risultati la tecnica di sostituzione parziale appare interessante per consentire una diminuzione del tenore di etanolo pur mantenendo il più possibile inalterate le altre caratteristiche varietali e produttive, tuttavia occorre un adeguamento normativo per la sua possibile applicazione.
Enoforum 2017
Vicenza, Italia
16-18 maggio 2017
Enoforum 2017: Innovazione ed Eccellenza
Vinidea
14
14
http://www.enoforum.it/
Rolle, Luca; Englezos, Vasileios; Torchio, Fabrizio; Cravero, Francesco; Río Segade, Susana; Rantsiou, Kalliopi; Giacosa, Simone; Gambuti, Angelita; Gerbi, Vincenzo; Cocolin, Luca
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Enoforum2017 estratto.pdf

Accesso riservato

Descrizione: Estratto dal volume "Enoforum 2017: Innovazione ed Eccellenza" contenente il programma dei lavori.
Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 1.04 MB
Formato Adobe PDF
1.04 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1636133
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact